0

A quanto pare il sito AnandTech ha riscontrato problematiche, non proprio definibili di poco conto, nel funzionamento dei nuovi SSD marchiati Samsung: l’840 Pro e l’840.

 

Come di consueto, il sito ha sottoposto i prodotti ad una sessione di test che abitualmente accompagna la recensione delle nuove uscite, ma i risultati non si sono rivelati molto rassicuranti. Entrambi i modelli hanno smesso di funzionare successivamente alle analisi sostenute. Per riparare e sfatare il poco piacevole esito, la Samsung ha prontamente inviato al sito interessato un  ulteriore SSD da mettere alla prova, ma nemmeno quest’ultimo ha scongiurato la sorte dei precedenti.

 

 

La casa madre coreana sostiene che la complicazione è rintracciabile nel firmware 2B0Q/5B0Q di cui sono muniti gli SSD in pre-produzione. Tuttavia, i dischi immessi sul mercato non saranno interessati dal problema perchè in possesso del nuovo aggiornamento 3B0Q/6B0Q. Effettivamente, il sito AnandTech non ha rilevato alcun ostacolo testando gli articoli aggiornati al nuovo firmware.

Motivo per cui, qualora abbiate acquistato un SSD Samsung 840 Pro 0ppure un 840, è appropriato individuare la versione di firmware che accompagna il prodotto in possesso e, se necessario, provvedere all’aggiornamento. E’ possibile accertarsi della versione di firmware adottata dal proprio SSD aprendo la Gestione dispositivi e visionando in Dettagli la stringa ID hardware.

 

About The Author
Nicola Bai