Un cambio di carte in tavola da parte di  NVIDIA: l’azienda, attraverso un suo blog ufficiale, ha comunicato di aver cambiato nome di marketing per l’architettura alla base della propria soluzione mobile, SoC Tegra 3. Da vSMP si è passati a 4-Plus-1, nome che meglio identifica le caratteristiche riguardanti la soluzione Tegra 3.

Ricordiamo infatti come questi chip siano dotati di un’architettura ARM Cortex A9 di tipo quad core, accanto alla quale è stato previsto anche un quinto core destinato specificamente al contenimento dei consumi,per esemio per gestire le operazioni in background. Questo permette di bilanciare potenza di calcolo, messa a disposizione dai 4 core tradizionali, con consumi ridotti, resi accessibili dal quinto core a basso consumo.



battery saver tegra3 4 Plus 1,Cambia il nome ma non la sostanza

Il funzionamento è semplice,quando il carico di lavoro è contenuto i 4 core tradizionali vengono spenti, lasciando spazio al solo core a basso consumo. Quando le richieste di elaborazione sono tali da richiedere un boost il core a basso consumo viene disattivato trasferendo l’elaborazione ai 4 core.

In nessuna condizione d’uso ( convenzionale, magari con il rooting sarà possibile ) è possibile che i 5 core operino assieme: l’utilizzo di una tipologia pregiudica quello dell’altra e viceversa.


Categoria: Mobile

Tags:

COMMENTI DEGLI UTENTI

I commenti sono chiusi

ACCESSO UTENTI

Nickname
Password
Password persa?