Phanteks è un’azienda tedesca che vanta più di vent’anni di esperienza nel campo della produzione di componenti per il raffreddamento dei computer: dissipatori e ventole. Nella recensione di oggi analizzeremo il Phanteks PH-TC14 CS (nella versione blue edition), dissipatore con design a “C”.

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Confezione e Bundle

  Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

  Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Il dissipatore è venduto all’interno di una scatola in cartone, di dimensioni ridotte, sulla quale prevalgono il nero ed il bianco. Sul packaging è raffigurato il dissipatore, nelle parti laterali troviamo le specifiche tecniche del prodotto, una descrizione multilingua e una overall sulle caratteristiche salienti. Una volta aperto il pacco accediamo al suo contenuto e al ricco bundle che comprende:

  • Phanteks PH-TC14CS
  • Staffe di ritenzione AMD e Intel
  • Grappette per le ventole
  • 2 PH-F140TS
  • Chiave “allen”
  • Pasta termica PH-NDC
  • Cavo a Y

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Specifiche tecniche

Brand
PHANTEKS
Model
PH-TC14CS_BL
Type
Heatsinks and Fans
Compatibilities
Intel Socket: LGA 2011/1155/1156/1366/775 AMD: FM1/AM3+/AM3/AM2+/AM2 (stock back-plate required)
Color
Blue
Material
.Copper (Base and heat-pipes), Nickel Plated .Aluminium (Cooling fins and Top Cover) with P.A.T.S and C.P.S.C.
Fan Model
PH-F140 Premium Fan with PWM Adapter.
Fan Size
140 x 140 x 25mm
Fan Compatibility
140 x 140 x 25mm (2pcs), 120 x 120 x 25mm (2pcs)
Bearing Type
UFB (Updraft Floating Balance) Bearing
Blade Geometry
Nine Blue Colored Blades with MVB(Maelström Vortex Booster) Design
Speed (RPM)
1300 ± 10%
Max Air Flow
88.6 CFM
Max Air Pressure
1.37mm H2O
Acoustical Noise
19.6 dB (A)
Speed with PWM Adapter
700 – 1200 RPM ± 10%
Max Air Flow with PWM Adapter
45.1 – 78.1 CFM
Max Air Pressure with PWM Adapter
0.45 – 1.21mm H2O
Acoustical Noise with PWM Adapter
13.4 – 19 dB (A)
Input Power
2.8 W
Current (Ampere)
0.24 A
Rate Voltage
12V
MTBF
>150,000 h
Heatsink Dimensions without Fans
143.8 x 140 x 112mm (LxWxH)
Heatsink Dimensions with Single Fan
160 x 151 x 112mm (LxWxH)
Heatsink Dimensions with Dual Fan
160 x 151 x 140.5mm (LxWxH)
Heatsink Weight without Fans
600g
Heatsink Weight with Fans
750/900g (Single/Dual)
Package Dimensions
167 x 214 x 190mm (LxWxH)
Scope of Delivery
.1x PH-TC14CS_BL Heatsink .2x PH-F140TS Premium Fans .SoliSku Mounting Kits for Intel LGA 2011/1155/1156/1366/775 and AMD FM1/AM3+/AM3/AM2+/AM2 (stock back-plate required) .1x PWM External Adapter(Pulse Width Modulation) .1x Hex Wench .1x Y Fan Splitter .1x PH-NDC Thermal Compound .Phanteks PH-TC14CS User’s Manual (English/Spanish and German/French)
PH-F140 Fan Accessories .4x Rubber Bars.8x Fan Clip Adapters.4x Fan Wire Clip

Analisi ravvicinata PH TC14CS BL 2 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Phanteks PH-TC14CS si avvale di un profilo a “C” grazie al quale le sue dimensioni sono leggermente più compatte. Il dissipatore nasce come un prodotto a basso profilo, tuttavia non possiamo definirlo propriamente tale in quanto la sua altezza non è esigua, montando la ventola arriva a 14cm. Mettendo a confronto il PH-TC14CS con il suo fratello maggiore PH-TC14 PE notiamo che è la sua metà perfetta.

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Dalla base in alluminio nickelato partono i 5 heatpipes del diametro di 8mm che si irradiano longitudinalmente nell’array di alette in alluminio parallelo alla scheda madre. Il flusso d’aria va dall’alto verso il basso, raffreddando non solo la CPU ma tutta l’area circostante: VRM, RAM ed eventualmente anche la parte posteriore della scheda grafica. Le alette hanno un design a “zig-zag” al fine di ridurre l’attrito con l’aria e quindi anche il rumore. Sia la base che le alette hanno un’eccellente finitura sia per quanto riguarda il rivestimento che per quanto riguarda il taglio.

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Una delle tecnologie più particolari che questo dissipatore adotta è denominata P.A.T.S. – acronimo di Physical Antioxidant Thermal Shield.

Questo “scudo” applicato su tutta la struttura dissipante, la protegge sia dall’ossidazione e dai graffi sia da flussi termici provenienti da altri componenti nei pressi della cpu, quali schede video, ram e chipset. Così facendo tutta la capacità dissipativa è utilizzata solo ed unicamente per la CPU, senza dispersioni, inoltre l’aspetto estetico lucido si manterrà nel tempo. Un’altra tecnologia che Phanteks ha usato è denominata C.P.S.C. acronimo di Cold Plasma Spraying Coating Technology. L’utilizzo di questa tecnologia, applicata a tutti i punti in cui vi è una saldatura tra gli heatpipes e le alette, riesce ad aumentare notevolmente la conduttività termica migliorando ulteriormente le prestazioni.

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

In bundle sono presenti due ventole PH-F140TS in grado di generare 78.1CFM con emissioni acustiche di appena 19dB e un assorbimento di 2.8W l’una. Grazie a queste ventole e al loro generoso flusso d’aria le performance del dissipatore sono massimizzate.

Unico neo è nella dimensione, infatti la ventola inferiore potrebbe toccare i DIMM costringendo a spostarli, ammenochè non siano a basso profilo (Samsung Low Voltage). Installazione

  • Puliamo la CPU da eventuali tracce di pasta termica.
 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni
  • Mettiamo il backplate nella parte posteriore della mainboard ed inseriamo i 4 distanziali in plastica
 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni
  • Stringiamo le 4 viti sulle clips
 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni
  • Applichiamo un chicco di pasta termica PH-NDC sulla CPU
 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni
  • Appoggiamo il dissipatore sulla CPU e stringiamo a fondo le viti con l’apposita chiave allen

N.B. consigliamo vivamente di montare il dissipatore con la scheda madre smontata dal case, in quanto avvitare le viti tramite ciave allen richiede molto spazio ed è piuttosto scomodo come procedimento. Avremmo preferito un sistema simile a quello presente sul Noctua NH-L12 nel quale vi sono due feritoie nelle quali inserire il giravite. TEST Setup

  • CPU Intel Core I5 2500K
  • Motherboard Asus P8P67 Evo
  • Ram Patriot Viper Xtreme 2133 9-11-10-24 1,5V
  • VGA Sapphire HD 6570 Ultimate GDDR3 1024MB
  • Raffreddamento VGA Arctic Accelero S1 Plus
  • Raffreddamento CPU Phanteks PH-CS
  • Pasta termica Noctua PH-NDC
  • Alimentatore Cooler Master Silent Pro M 700W
  • Case Xigmatek Utgard Window
  • S.O. Windows 7 Ultimate 64 bit

MetodologiaPer testare le capacita’ dissipanti di questo dissipatore abbiamo condotto dei test stressando al 100% la CPU con un apposito stress test. Sono stati effettuati anche degli overclock per aumentare il carico. Ecco i settaggi usati

  • 3700 MHz @ 1,12V (74W)
  • 4000MHz @ 1,2V (79W)
  • 4500MHz @ 1,35V (90W)
  • 4800MHz @ 1,45V (98W)

Software

  • Stresst test: Prime95
  • Temperature: Real Temp
 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

 Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni  Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni I risultati ottenuti con questo dissipatore ci hanno stupiti, nonostante si parli di un dissipatore a basso profilo (design a C) dedicato ai sistemi HTPC in cui gli spazi sono ristretti, le prestazioni sono degne di nota ! Il Phanteks PH-TC14 CS grazie alle due ventole da 140mm e gli heatpipes da 8mm è riuscito ad offrire prestazioni persino superiori ad un raffreddamento a liquido all-in-one di fascia entry level (Antec Kuhler 620).

Conclusioni Durante i nostri test il dissipatore si è dimostrato un valido prodotto, che vale il suo prezzo, le finiture così come il bundle sono ben curate e di ottima fattura. Le soluzioni tecniche raffinate ereditate dal fratello maggiore unite agli ingombri ridotti ottenuti grazie al profilo a C lo rendono un dissipatore ottimo per sistemi da gamer MicroATX (come quelli per LanParty) ma anche per sistemi HTPC ove si potrebbe anche fanless senza problemi di surriscaldamento (a favore del silenzio). Unico neo, se così possiamo realmente definirlo, riguarda l’installazione la quale ci obbliga a smontare la scheda madre.  Recensione Phanteks PH TC14CS: design a C e alte prestazioni

Si ringrazia Phanteks per averci fornito il sample


Categoria: Recensioni

Tags:

COMMENTI DEGLI UTENTI

I commenti sono chiusi

ACCESSO UTENTI

Nickname
Password
Password persa?