Silverstone è stata fondata nel 2003 con l’intento non soltanto di proporre prodotti di fascia alta “enthusiast”, ma anche di offrire soluzioni convenienti ed affidabili in ambito enterprise. Grazie a questo approccio l’azienda è diventata presto una tra le più amate in ambito enthusiast, per i suoi case di ottima fattura, sia in ambito professionale per l’affidabilità degli alimentatori e sistemi di raffreddamento.
Nella recensione di oggi analizzeremo nel dettaglio PS07B, case della serie Precision compatibile con schede madri Micro-ATX, nato per ospitare small form factor build sia da salotto che ad alte prestazioni.

SilverStone Logo Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Confezione e Bundle

Il PS07B è commercializzato all’interno di una semplice confezione in cartone, su di essa è stampato, oltre al logo dell’azienda, un modello stilizzato del case in cui sono messe in evidenza tutte le principali caratteristiche.
Nelle parti laterali troviamo le specifiche tecniche dettagliate e una descrizione discorsiva delle caratteristiche.
Aperto il cartone ci troviamo di fronte al case imbustato ed avvolto da due strati di polistirene. Estraendolo possiamo accedere al bundle contenuto al suo interno, che comprende:

  • PS07B
  • Viti per il fissaggio dei componenti
  • Fascette
  • Clips per il cable management
  • Filtro antipolvere magnetico
  • Manuale per l’installazione
  • Adattatore 5.25″ a Floppy

DSC 2916 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Specifiche Tecniche

Specs 600x542 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Il case: esterni

DSC 28491 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

La linea Precision, propone un case tower di alto livello dedicato a tutti gli utenti che hanno determinate richieste in termini di features, spazio ed espandibilità. PS07B è uno degli ultimi aggiunti alla famiglia, questo case offre un form factor didimensioni ridotte e supporta schede madri Micro-ATX, DTX e Mini ITX.
Con dimensioni piuttosto compatte: 210*374*400 mm (larghezza*altezza*profondità) restituisce un volume totale interno di 31,4L.
Esteticamente il case si presenta con delle linee molto pulite e senza fronzoli, la quasi totalità degli angoli di questo chassis sono retti, non vi sono linee smussate.
La parte frontale è piuttosto omogenea, nella parte superiore troviamo due bay da 5.25”, la parte inferiore è chiusa da uno sportello in plastica con finitura “satinata”, peculiarità che ne esalta la cura della realizzazione dando allo chassis un tocco da di alto livello.

DSC 2850 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

DSC 2852 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

DSC 2869 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black
Nella parte sinistra troviamo l’I/O che comprende due porte USB 3.0, gli immancabili jack audio in e out e, nella parte superiore i classici tasti funzione power e reset di forma rettangolare con contorni smussati.

DSC 2868 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black
Aprendo lo sportello anteriore, troviamo un filtro dell’aria dietro al quale sono collocate due ventole dal diametro di 120mm e 950rpm che lavorano in immissione, con il compito di comvogliare aria fresca all’interno del case e di raffreddare i bay degli HDD. Essendo il filtro amovibile, sarà facilmente possibile lavarlo o pulirlo.
Nella parte posteriore del tetto è presente la predisposizione per una ventola da 120mm. L’eventuale ventola andrà messa in immissione, in modo tale da apportare un adeguato flusso d’aria all’alimentatore. Sulla griglia infine va installato il filtro antipolvere magnetico fornito in bundle.

DSC 2858 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black
Passando alla parte posteriore, che come tutto il resto del case, possiede linee pulite e squadrate, troviamo nella parte alta l’alloggiamento dell’alimentatore, subito sotto vi sono i quattro slot di espansione (le motherboard Micro-ATX e DTX sono dotate di 4 slot di espansione, le Mini ITX ne hanno solo uno) e infine un’altra predisposizione per una ventola da 120mm. Come avrete avuto modo di capire all’interno di questo case la scheda madre è posizionata al contrario, le schede di espansione vanno nella parte superiore e l’area della CPU e memorie è nella parte inferiore.
Per quanto riguarda le temperature, fisicamente parlando, questa disposizione favorirebbe la CPU e le memorie, dato che l’aria fredda si posiziona sempre in basso e quella calda tende a salire. Il case è poggiato su quattro piedini in gomma i quali hanno il compito di assorbire le vibrazioni.

Il case: interni

DSC 2879 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Dopo aver rimosso entrambi i pannelli laterali accediamo agli interni del case: questi sono completamente verniciati in nero.

Essendo le dimensioni interne ridotte, Silverstone ha deciso di rendere amovibili sia il tetto, che il supporto motherboard, che il bay degli HDD, per facilitare l’installazione dei componenti. In tal modo le operazioni di assemblaggio saranno molto più comode. Il tray della motherboard presenta inoltre, una comoda apertura nella zona retrostante al socket della CPU, che oltre a favorire la ventilazione, non obbliga alla rimozione della mainboard nel caso in cui si voglia sostituire il processore o il dissipatore .

DSC 2898 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

DSC 2901 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

DSC 2893 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

L’alimentatore trova il suo alloggiamento nella parte alta del case, la lunghezza massima (specificata anche nel manuale) è di 180mm, si possono installare alimentatori più lunghi tuttavia non si avrebbe il corretto supporto per il cable management. I cavi dell’alimentatore possono essere comodamenti organizzati nella parte retrostante alla scheda madre, qui lo spazio è abbondante. Il tunnel che ospita il PSU continua sino alla parte frontale del case dove diventa un bay 5.25” in grado di ospitare due lettori. La lunghezza massima del PSU se superata va ad influire direttamente sulla lunghezza massima dei drive ottici.

DSC 2906 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Il bay per gli HDD può ospitarne un massimo di quattro, per fissarli è necessario un cacciavite, Silverstone non ha optato per un design tool-less probabilmente per ridurre i costi. Nelle pareti interne vi è una protezione morbida, che assorbe in gran parte le vibrazioni dei dischi rigidi e favorisce quindi il silenzio.

Proseguiamo con l’analisi interna del case, passando alla descrizione di due particolari caratteristiche di questo case: CPU Cooler Supporter e Graphic Card Supporter.

DSC 2913 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

CPU Cooler Supporter consiste in una sorta di slitta atta a mantenere il dissipatore della CPU, l’altezza è variabile, passa da 18mm a 30mm. Appoggiare il cooler a questo supporto riduce le tensioni sulla scheda madre e sullo stesso case, soprattutto se si utilizza un dissipatore a torre dalle dimensioni e peso imponenti.

DSC 2894 600x401 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Graphic Card Supporter è una soluzione analoga, ed è utilizzata per il sostegno della scheda grafica. Nella parte superiore dell’HDD bay infatti, troviamo un supporto in plastica. Una volta montata la scheda madre e la scheda video, se quest’ultima è lunga almeno 23cm, sarà appoggiata a questo piccolo supporto che la sosterrà a dovere, riducendo il carico sia sulla scheda madre che sul case stesso riducendo sensibilmente il rischio di deformazioni e rotture a lungo andare.

Conclusioni

Il Silverstone PS07B durante le nostre analisi ed i nostri test si è rivelato un case progettato nel migliore dei modi, la qualità costruttiva è piuttosto elevata. Ciò che ci ha stupito in questo prodotto sono le particolari features adottate, basti pensare al CPU e GPU Supporter nonchè il supporto motherboard estraibile e il “tunnel” integrante CD/DVD ed alimentatore sviluppato per ottimizzare al meglio gli spazi interni. Le ventole fornite in bundle operano nel silenzio più assoluto anche a velocità massima e i filtri antipolvere assicurano la pulizia all’interno del case.

Tutte queste caratteristiche rendono il case di nome e di fatto “Precision”. Lo consigliamo a tutti gli amanti dello stile, a coloro che prediligono linee pulite ed eleganti.

 Recensione Silverstone Precision PS07B Black

Si ringrazia Silverstone per averci fornito il sample


Categoria: Recensioni

Tags:

COMMENTI DEGLI UTENTI

I commenti sono chiusi

ACCESSO UTENTI

Nickname
Password
Password persa?