0

Il driver Catalyst sperimentale usato per le recensioni della 7990 diventerà disponibile tra giugno e luglio in versione Beta. La notizia è stata appresa da Twitter, dove l’azienda è passata anche nella cosiddetta “seconda metà dell’anno”.

Il nuovo aggiornamento dovrebbe risolvere la maggior parte dei problemi di microstuttering incontrati dagli acquirenti soprattutto se erano schede dual-GPU o in configurazione CrossFireX. Le differenze si possono vedere soprattutto nel renderizzare frame consecutivi, dove grazie ad una soluzione già adottata da nVidia, è possibile portare un’esperienza più fluida.

radeon-hd-7990-02_t.jpg.pagespeed.ce.HcvCADvNlx

Bisognerà attendere qualche mese per vedere il lavoro svolto da AMD, poichè gli attuali driver sperimentali sono basati su una vecchia build e non hanno alcune ottimizzazioni presenti sui Catalyst 13.4 o 13.5 Beta. E’ presente una grande attenzione dal team driver di AMD nello sviluppo dei driver.

Questo è un segno positivo, come lo sono gli accordi con le softwarehouse in merito ai bundle che vengono offerti con le schede Radeon. Tutto a svantaggio della concorrenza di nVidia e a favore dei consumatori.