0

Introduzione

Noctua proviene da una collaborazione tra Rascom Computerdistribution Ges.mbH e Kolink International Corporation, messe in comune più di dieci anni di esperienza nello sviluppo, produzione e commercializzazione di componenti high-end di per il raffreddamento dei computer. Fondata nel 2005, Noctua è subito diventata una tra le aziende più amate dagli enthusiast per i suoi prodotti di alto livello ma soprattutto sempre silenziosi. Nella recensione di oggi analizzeremo il dissipatore top di gamma della casa, ritenuto uno dei migliori attualmente in commercio: NH-D14.

Confezione e Bundle

Il dissipatore giunge in redazione avvolto da un solido cartone bianco cubico, di ottima fattura, su cui è raffigurato proprio il suo contenuto, ovvero NH-D14. Sui lati sono illustrati i punti di forza del prodotto, è presente una descrizione dello stesso ed è elencato anche il contenuto del pacco.

Apriamo il cartone, estraiamo “il primo” strato che contiene tutto il bundle, poi sotto troviamo una sorta di nucleo nel quale è contenuto il dissipatore. Lo estraiamo, lo apriamo ed eccoci difronte all’imponente NHD14.

Il bundle è molto ricco, esso comprende:

  • NH-D14
  • NF-P12
  • NF-P14
  • 2 adattatori U.L.N.A.
  • Staffe di montaggio Intel
  • Staffe di montaggio AMD
  • Pasta termica NT-H1
  • Logo Noctua in metallo
  • 4 gommini antivibrazione
  • Cavo a Y
  • 4 viti

Compatibilità

Si può dire che il dissipatore è compatibile con tutti i socket attualmente in commercio ed anche quelli ormai non più in produzione, il che lo rende molto versatile.

Intel

  • LGA 775
  • LGA 1366
  • LGA 1156
  • LGA 1155
  • LGA 2011

AMD

  • AM2
  • AM2+
  • AM3
  • AM3+
  • FM1

Specifiche tecniche

Height (without fan) 160 mm
Width (without fan) 140 mm
Depth (without fan) 130 mm
Height (with fan) 160 mm
Width (with fan) 140 mm
Depth (with fan) 158 mm
Weight (without fan) 900 g
Weight (with fan) 1070/1240* g
Material Copper (base and heat-pipes), aluminium (cooling fins), soldered joints & nickel plating
Fan compatibility 140x140x25 & 120x120x25mm
Warranty 6 Years
Fan specifications
Model Noctua NF-P14 & Noctua NF-P12
Bearing SSO-Bearing
Rotational Speed (+/- 10%) 1200 / 1300 RPM
Rotational Speed with U.L.N.A. (+/- 10%) 900 / 900 RPM
Airflow 110,3 / 92,3 m³/h
Airflow with U.L.N.A. 83,7 / 63,4 m³/h
Acoustical Noise 19,6 / 19,8 dB(A)
Acoustical Noise with U.L.N.A. 13,2 / 12,6 dB(A)
Input Power 1,2 / 1,08 W
Voltage Range 12 V
MTBF > 150.000 h

Il dissipatore nel dettaglio

Il Noctua NH-D14 è un dissipatore che si contraddistingue per la sua forma a “doppia torre”. Dalla sua base infatti si diramano 6 heatpipes  che terminano in due torri comprendenti un gran numero di alette in alluminio dello spessore di 0,05 mm distanziate l’una dall’altra di soli 0,2 mm. Le alette sono molto vicine tra loro e questo e’ indice di ottima qualita’, cosi’ facendo Noctua e’ riuscita a porre piu’ alette a parita’ di spazio al fine di avere una migliore dispersione termica e una maggiore superficie di contatto con l’aria senza aumentare troppo gli ingombri.

La base di contatto è molto ampia e planare tuttavia non e’ lappata a specchio, è fabbricata in rame ed è placcata in nikel: ci appare di colore grigio. La nichelatura protegge la base sia dalla corrosione, sia dall’ossidazione ma anche da possibili graffi. I 6 heatpipes ad U del diametro di 6mm sono anch’essi in rame nickelato e sono saldati sia alla base sia alle alette. I 6 heatpipes sono disposti in maniera trasversale nelle alette, e’ cosi’ massimizzato lo scambio termico col flusso d’aria generato dalle due ventole.

Le alette, hanno anch’esse una forma insolita, non possiedono le estremità lisce ma sono dentellate, questo ridurrà la resistenza con l’aria e quindi anche i rumori prodotti dalle turbolenze. Il dissipatore inoltre renderà al meglio anche con ventole che non hanno un alto regime di rotazione, come appunto le Noctua.

Noctua, ci fa notare sulla confezione che il dissipatore non e’ simmetrico. Questo fattore potrebbe sembrare di poco conto ma non lo e’ affato e, addirittura, risulta difficile comprendere il motivo di tale scelta: l’azienda ha fatto una torre piu’ sporgente dell’altra al fine di rendere il cooler piu’ facilmente installabile in ambienti non troppo spaziosi. La torre meno sporgente non cozzera’ sugli eventuali dissipatori delle ram (problema molto comune tra i dissipatori ingombranti) oppure sugli eventuali dissipatori presenti sul northbrige (in configurazioni non troppo recenti). Grazie al particolare sistema di montaggio, l’NH-D14 puo’ essere montato sia in maniera parallela che perpendicolare al pavimento del case, decidera’ l’installatore la posizione per lui piu’ comoda e che piu’ si confa ai flussi d’aria presenti nel case.

In bundle troviamo due ventole marchiate Noctua, una con diametro di 120mm (NF P12) e una con diametro di 140mm (NF P14). Entrambe le ventole, come di consuetudine per le Noctua, sono estremamente silenziose e cominciano a farsi sentire solo a velocita’ massima. Le ventole possono essere fissate al dissipatore in maniera del tutto naturale, sfruttando il ben progettato sistema di ritenzione. Per ridurre vibrazioni e rumore sulle due torri vi sono otto gommini anti vibrazione (quattro per torre) che andranno a contatto con le due ventole. Nel caso in cui si volesse usare la NPF12 come ventole per il case, Noctua ha fornito in bundle quattro gommini per il suo fissaggio. E’ possibile montare una terza ventola nella parte posteriore del case per aumentare ulteriormente le prestazioni.

Al fine di raffreddare tutti i componenti nei pressi del socket, e non solo la CPU, Noctua ha preferito utilizzare ventole di diverse dimensioni, in modo tale che quella da 140mm, sporga sia sopra che sotto il corpo dissipante. In questo modo si crea un flusso d’aria anche nella parte superiore ed inferiore del dissipatore. Saranno raffreddate anche le ram, gli eventuali dissipatori presenti sui VRM o quelli del Northbridge.

L’azienda non ha voluto lasciare nulla al caso volendo accontentare anche gli amanti del silenzio assoluto. In bundle ci sono i due adattatori  Low Noise Adaoter che riducono il regime di rotazione delle due ventole e di conseguenza, anche il rumore generato da esse.

Montaggio

Il montaggio e’ reso semplice dal sistema di ritenzione brevettato SecuFirm2.

Le operazioni da eseguire sono semplici per chiunque:

  • Rimuovere il dissipatore originale
  • Pulire la CPU da eventuali resti di pasta termica

  • Fissare nella parte posteriore della motherboard il backplate

  • Applicare i 4 distanziali neri nella parte anteriore della scheda madre

  • Applicare le staffe e fissarle con le 4 viti

  • Applicare sulla CPU un chicco di pasta termica NT-H1

  • Fissare il dissipatore (senza ventole)
  • Stringere le viti del dissipatore
  • Montare le due ventole

Il gioco e’ fatto !

Sistema di prova

  • CPU Intel Core I5 2500K
  • Motherboard Asus P8P67 Evo
  • Ram G.Skill RipjawsX 1600MHz 7-8-7 1.5V
  • VGA Sapphire HD 6570 Ultimate GDDR3 1024MB
  • Raffreddamento VGA Arctic Accelero S1 Plus
  • Raffreddamento CPU Noctua NH-D14
  • Pasta termica Noctua NT-H1
  • Alimentatore Cooler Master Silent Pro M 700W
  • Case Xigmatek Utgard Window
  • S.O. Windows 7 Ultimate 64 bit

Metodologia

Per testare le capacita’ dissipanti di questo dissipatore abbiamo condotto dei test stressando al 100% la CPU con un apposito stress test.

Sono stati effettuati anche degli overclock per aumentare il carico. Ecco i settaggi usati

3700 MHz  @ 1,12V (74W)

4000MHz @ 1,2V (79W)

4500MHz @ 1,35V (90W)

4800MHz @ 1,45V (98W)

Software

  • Stresst test: Prime95
  • Temperature: Real Temp

Risultati

Il dissipatore al massimo

Abbiamo svolto ulteriori test sul dissipatore, equipaggiandolo con una ventola ad alte prestazioni: Delta AFB1212SHE. Questa ventola ha un regime di rotazione di 3700rpm, dimensioni di 120*120*38 e un flusso d’aria di 151CFM e rumorosità di 53dB(A) circa.

Come facilmente evincibile dai test il Noctua NH-D14 e’ in grado di offrire performance a dir poco incredibili per essere un dissipatore ad aria. In ogni caso, e con ogni tipo di carico, le temperature rimangono nei range di sicurezza per i processori Intel. Equipaggiando il dissipatore con una ventola ad alte prestazioni abbiamo notato che le temperature  medie si sono abbassate ulteriormente, indice che il potenziale del dissipatore è veramente grande e non è sfruttato completamente. L’azienda ha voluto creare un prodotto il più silenzioso possibile piuttosto che estremamente prestante ma rumoroso. In ogni caso possiamo consigliare agli overclocker più incalliti di sostituire le ventole originali con altre ad alte prestazioni per avere temperature ancora più basse.

Ecco un grafico che mostra lo scaling delle temperature al variare del carico, espresso in W.

Conclusioni

Il Noctua NH-D14 e’ uno tra i dissipatori ad aria migliori sul mercato ed abbiamo sicuramente avuto modo di capirlo durante i test effettuati. La qualita’ costruttiva e’ ineccepibile cosi’ come il bundle che e’ provvisto di tutto il necessario, ma anche di piccoli particolari che lo rendono unico. Il design e’ elegante e la sua struttura e’ stata ottimizzata per l’assemblaggio anche in case non troppo ampi (basti pensare alla forma asimmetrica delle torri).

Le ventole fornite in bundle hanno un valore commerciale complessivo di circa 45 euro, e la pasta termica di circa 7 euro. Il prezzo di mercato di questo dissipatore e’ di 75 euro, se sottraiamo a questa somma il prezzo delle ventole e della pasta termica, capiamo che non e’ affatto proibitivo…..anche se lo sembra. La qualita’ si paga.

Chi vuole le massime performance per il suo computer ma non vuole rinunciare al silenzio potra’ optare per questa soluzione e non se ne pentira’.

Pro

  • Prestazioni
  • Qualita’ costruttiva
  • Bundle ricco

Contro

  • Prezzo all’apparenza elevato
  • Ventole silenziosissime ma non troppo prestanti

Si ringrazia NOCTUA per averci fornito il sample in esame.

 

About The Author
Rocco Eduardo Battista
Nato a Bitonto (BA) a partire dal 2009 ho cominciato ad interessarmi di Informatica, soprattutto hardware e overclocking.